Giovanni Aricò, 26 Gen, 2021

Come introdurre delle nuove regole #088

In questa puntata parto dalla domanda di Cristiano, un ascoltatore del podcast, per parlare di come introdurre delle nuove regole in modo efficace. Ecco la domanda:

Tutte le volte che dobbiamo far entrare in vigore una nuova regola siamo in difficoltà (ad es. L’ultima è “i denti si lavano in bagno e non in giro per casa). Poi se va bene diventa un’abitudine e non se ne parla più. Altre volte entra in vigore ma poi si perde prima che diventi un’abitudine. Siamo sempre lì a rincorrere questa regola. Mi piacerebbe sentire qualche idea a riguardo

Caro Cristiano, una nuova regola è una nuova abitudine che deve sostituire una vecchia abitudine. Cambiare un’abitudine è molto difficile perché ci sono resistenze. In questa puntata provo a darti qualche suggerimento per partire col piede giusto. 

In questa puntata:

  • Perché siamo psicologicamente dei reazionari
  • Effetto macchina del caffè
  • Il potere delle abitudini
  • L’importanza delle abitudini per i bambini più piccoli (o più fragili)
  • Pensa come un parlamento: le riunione famiglia per avere più informazioni.
  • Insera la regola all’interno di una routine più grande
  • Equazione pazienza = cambiamento
  • Un’alternativa alla ricompensa.

?Parlerò di abitudini nel prossimo workshop del 1/2 ore 18. Clicca qui per entrare nel Revolution Lab e partecipare.

La ricetta per crescere

Devo essere sincero, ho dimenticato di inserire la ricetta nella puntata. Allora ho chiesto l’aiuto del pubblico! In collaborazione con la Nutrizionista Claudia Vibi condivido con voi una ricetta semplice e salutare che possa mettere d’accordo tutta la famiglia.

Polpettine Veg

Ingredienti

  • 250gr fagioli cannellini in scatola (ben lavati sotto acqua corrente)
  • 1 mazzetto di cavolo nero (lavato, privato della costa e fatto a pezzetti)
  • Olio evo qb (per la pentola)
  • 1 spicchio d’aglio per insaporire 
  • Curry o spezia a piacimento 

Procedimento

  • Lavare e pulire il cavolo nero togliendo la costa centrale. Ridurlo a pezzetti.
  • Accendere il forno a 180° statico.
  • In padella antiaderente mettere a rosolare uno spicchio d’aglio con dell’ olio evo (togliere poi lo spicchio se non è gradito)
  • Unire il cavolo, far cuocere e aggiungere una tazzina da caffè di acqua 
  • Aggiungere i cannellini e la spezia scelta, far cuocere finché il cavolo non sarà morbido.
  • Far freddare un po’ e frullare il composto con un frullatore ad immersione.
  • [unire qui il parmigiano nella versione non veg]
  • Il composto risulterà abbastanza omogeneo e compatto.
  • Rivestire una teglia con carta da forno e preparare delle palline con l’impasto di cavolo nero e cannellini frullati.
  • Spolverata d’ olio evo e semi (o sesamo o Lino)
  • In forno caldo per 10 minuti!

P.S. Può essere anche un’idea per aggiungerle a una vellutata di zucca (coming soon!):

Grazie ancora a Claudia Vibi e visitate la sua pagina Instagram.

Non dimenticarti di lasciare ⭐⭐⭐⭐⭐ su Apple Podcasts // Puoi seguire questo podcast anche su Spotify e Spreaker. Anche se il modo migliore è entrare nel Canale Telegram, per ascoltare gli audio extra ed entrare in contatto con me.
Ne vuoi di più? C’è il REVOLUTION LAB su Patreon.

Giovanni Aricò

Giovanni Aricò

Psicologo e Psicoterapeuta

Adoro quei genitori che vogliono crescere insieme ai figli. Con loro sono disposto a lavorare per aiutarli a essere quei genitori che i figli vedono come guide preziose.

Podcast che ti consiglio: